Quando serve ci siamo

RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER L’INSERIMENTO DEI LAUREATI CON 24 CFU NELLE SECONDE FASCE DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO

RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER L’INSERIMENTO DEI LAUREATI CON 24 CFU NELLE SECONDE FASCE DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO

3 ott 2019

Sono state pubblicate le prime sentenze favorevoli emesse dai GDL del Tribunale di Roma, del Tribunale di Cassino e del Tribunale di Siena, sezione lavoro che, nonostante le sentenze negative del TAR Lazio ad oggi appellate dinanzi al Consiglio di Stato, riconoscono il valore abilitante della laurea se congiunta al possesso dei 24 crediti formativi (CFU).

Quindi, al fine di tutelare gli interessi di tutti coloro che ad oggi sono lesi delle disposizioni ministeriali, la Segreteria Provinciale SNALS di Udine chiede agli interessati di segnalare il proprio interesse per tale ricorso senza che ciò costituisca alcun obbligo tra le parti.

Se il numero di ricorrenti sarà congruo sarà possibile quantificare i costi per avviare la tutela.

Se interessati inviare una mail indicando il proprio nominativo, il recapito telefonico e l’indirizzo mail a: udine.legale@snals.it
Share