Graduatorie d’Istituto ATA: proroga per la comunicazione delle sedi

Il Ministero ha prorogato il termine per la comunicazione delle sedi con il modello “G” per le graduatorie di prima fascia d’Istituto fissandolo alle 14.00 del 5 giugno.

Vai alla nota del Ministero

Share

Supplenze nelle scuole italiane all’estero

Aperte le procedure per il rinnovo delle graduatorie per le supplenze all’estero, è possibile produrre domanda di inclusione nelle graduatorie valide per le supplenze nelle scuole italiane all’estero.
Le domande dovranno essere presentate entro Il 18 giugno 2012.

Vai al riassunto del provvedimento

Share

ATA: graduatorie 24 mesi

Indicazione istituti – Compilazione ALLEGATO G

Si ricorda che per compilare il modello “G” sono necessarie le credenziali di accesso al portale del MIUR “ISTANZE ON-LINE”.

Le predette credenziali si possono ottenere attraverso una procedura da svolgersi in due fasi.

Fase 1.

La REGISTRAZIONE da parte dell’utente, che prevede il riconoscimento di persona presso un’istituzione scolastica a scelta (tale operazione è necessaria solo per gli utenti non registrati).

Fase 2.

Inserimento dell’istanza on-line da parte dell’utente. La funzione è disponibile dal 10 maggio.

Vai alle spiegazioni.

Share

Posti accantonati: al via le nomine in ruolo

L’Ufficio Scolastico regionale ha sbloccato i posti accantonati in via prudenziale in relazione al contenzioso seriale sviluppatosi contro il D.M. n° 42/2009 in relazione agli inserimenti in graduatoria a “pettine”. L’avvio della procedura comporterà a breve la conoscenza del dettaglio dei posti per i quali, appena possibile, daremo informazione.

Share

Dimensionamento: ATA

Con nota Prot. n. 3680 del 16 aprile 2012, il Dirigente dell’Ambito Territoriale, in riferimento ai piani di dimensionamento, ha comunicato le  operazioni necessarie  prima dei movimenti relativi all’a.s. 2012/13 sulla base delle indicazioni contenute nel CCNI Mobilità sottoscritto il 29.2.12 e dell’O.M.n.20 del 5 marzo 2012.

  • La nota riporta il modello da recapitare al Dirigente Scolastico entro il 30 aprile 2012.

Vai alla nota contenente le istruzioni.

Share

Dimensionamento secondaria I°: Individuazione soprannumerari

Diffusa dall’Ufficio VIII°, Ambito territoriale di Udine, la nota relativa all’individuazione dei soprannumerari derivanti dall’attuazione del Piano di dimensionamento provinciale con riferimento al Personale della scuola secondaria di I°. I docenti sono invitati a produrre istanza di opzione allo scopo di ottenere la titolarità nei nuovi istituti entro il 16 aprile.

Si allegano la nota e i modelli da compilare.

Share

Graduatorie d’Istituto: note di spiegazione.

Scheda individuazione personale scolastico perdente posto per l’a.s. 2012/2013

  “Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimenti in merito alla formulazione delle graduatorie d’istituto e di compilazione dei modelli consegnati in questi giorni dalle scuole per l’individuazione di eventuali soprannumerari a.s. 2012/2013

si fa presente quanto segue:

1) le graduatorie per l’individuazione dei soprannumerari devono essere formulate e pubblicate, per affissione all’albo, entro i 15 giorni successivi alla scadenza delle domande di trasferimento, quindi dopo il 3 aprile 2012 ed entro il 18/4/2012, in quanto si  devono valutare tutti i titoli e precedenze acquisiti entro il 3 aprile.

2) il personale deve essere informato adeguatamente dell’affissione all’albo per poter produrre eventuale ricorso entro 5 giorni lavorativi dalla pubblicazione della stessa

3) poichè le graduatorie di cui trattasi, sono spesso oggetto di rilievi e di contenziosi da parte del personale scolastico, si ricorda che può essere attribuito punteggio solo per quanto previsto dalla relativa tabella di valutazione e note allegate, ed in particolare

non sono valutabili:

– Il titolo di specializzazione per l’insegnamento ad alunni in situazione di handicap di cui al D.P.R. n. 970/1975, rilasciato anche con l’eventuale riferimento alla legge n. 341/1990 commi 4, 6 ed 8;

-il diploma di laurea in scienze della formazione primaria (SSIS) in quanto titolo d’accesso;

-il diploma di laurea in Diadttica della musica;

-il Diploma di laurea in scienze motorie non dà diritto ad ulteriore punteggio rispetto al diploma di istituto  Superiore di Educazione Fisica (ISEF);

-il diploma accademico di secondo livello non dà diritto ad ulteriore punteggio rispetto al diploma accademico di primo livello o al diploma di Accademia di belle arti e di Conservatorio di musica rilasciati in base agli ordinamenti previgenti alla legge 508/99;

– Il servizio pre-ruolo prestato senza il possesso del prescritto titolo di studio (è il caso degli insegnanti di Educazione Fisica e Musicale che in passato spesso hanno prestato servizio ancor prima di conseguire il prescritto titolo di studio), così come il servizio prestato nelle scuole private o legalmente riconosciute in quanto non valutati nella ricostruzione della carriera;

– l’idoneità a concorso riferito solo al conseguimento dell’abilitazione o le abilitazioni riservate;

– l’esigenza di famiglia per ricongiungimento al coniuge o, in mancanza genitore/figlio, se il familiare non risiede nel comune di titolarità del docente da almeno 3 mesi dalla data di pubblicazione dell’O.M.

Inoltre, si escludono dalla graduatoria, al contrario di quanto avveniva in precedenza, per i beneficiari della legge n. 104/92 art. 33 commi 5 e 7 (coniuge, figlio e genitore), qualora la scuola di titolarità sia in un comune diverso o distretto sub comunale da quello dell’assistito, SOLO coloro che entro il 3 aprile abbiano presentato domanda di trasferimento volontaria per il
comune di assistenza del disabile. Per questo motivo è necessario attendere tale data prima della formulazione delle graduatorie in quanto solo coloro che hanno presentato domanda in tal senso vanno esclusi, altrimenti, pur beneficiari della legge 104/92, vanno inseriti in graduatoria ed eventualmente individuati perdenti posto.

Il contratto ha inoltre previsto, per gli amministratori degli enti locali (sindaci, assessori, consiglieri comunali, provinciali, regionali, ….), l’esclusione dalla graduatoria, se la provincia di titolarità coincide con quella del mandato amministrativo.

Si ricorda inoltre quanto previsto alla nota 5 e 5bis-, (spesso non inserita nella scheda per l’individuazione dei soprannumerari) la quale prevede di valutare la continuità anche di un solo anno nella stessa scuola (servizio nell’istituto di titolarità) più il servizio prestato in altre unità scolastiche dello stesso comune ( servizio nella sede) e per lo stesso ruolo.

Share

AVVISO DI PUBBLICAZIONE Graduatorie Definitive

PUBBLICAZIONE Graduatorie Definitive di Circolo e d’Istituto di III Fascia del Personale A.T.A. – D.M. n. 104 del 10 novembre 2011.

Il 4 aprile le scuole pubblicheranno le graduatorie definitive di IIIa fascia di Circolo e d’Istituto del Personale A.T.A.

 

 

Share

ATA: Concorso titoli 24 mesi

Scadenza: 17 aprile 2012

Il Direttore  Generale dell’Ufficio Scolastico della Regione Friuli Venezia Giulia ha stabilito con Decreto prot. AOODRFR2205  datato 8 marzo 2012  che saranno pubblicati in data 19 marzo 2012 i bandi di concorso per soli titoli, relativi all’anno scolastico 2011/2012, per l’accesso ai ruoli provinciali dei seguenti profili professionali nella regione Friuli Venezia Giulia:

Area

Profilo

Province

   A

COLLABORATORE SCOLASTICO GORIZIA, PORDENONE, TRIESTE e UDINE

As

ADDETTO alle AZIENDE AGRARIE GORIZIA e UDINE

B

ASSISTENTE AMMINISTRATIVO GORIZIA, PORDENONE, TRIESTE e UDINE

B

ASSISTENTE TECNICO GORIZIA, PORDENONE, TRIESTE e UDINE

B

CUOCO UDINE

B

INFERMIERE UDINE

B

GUARDAROBIERE UDINE

Le domande degli aspiranti alla prima inclusione nella graduatoria e degli aspiranti all’aggiornamento della graduatoria tuttora in atto, dovranno pervenire agli Ambiti Territoriali della sola provincia per la quale si chiede il nuovo inserimento o della sola provincia nella quale si è iscritti nella graduatoria permanente, entro il 17 aprile 2012.

 ATTENZIONE:

LE DOMANDE NON DEBBONO ESSERE INVIATE PRIMA DELLA DATA DI PUBBLICAZIONE  (19 MARZO)  PENA LA NULLITA’ DELLA DOMANDA STESSA.

PUBBLICHIAMO I MODELLI DI DOMANDA E LE NORME RELATIVE E PRECISAMENTE:

  • O.M. 21/2009 integrata;
  • note del MIUR, prot. n. 763 del  01.02.2012, n. 959 del  13.02.2012, n. 1231 del 20.02.2012 e n. 1256 del 21.02.2012;
  • Modello B1 – domanda di inserimento per l’a.s. 2011/2012;
  • Modello B2 – domanda di aggiornamento per l’a.s. 2011/2012;
  • Allegato F – modello per la rinuncia all’attribuzione di lavori a tempo determinato per l’a.s. 2011/2012;
  • Allegato H – domanda per l’attribuzione della priorità nella scelta della sede per l’a.s. 2012/2013.

Elaborazione a cura di Gian Franco Beltrame

Share

Dimensionamento & mobilità

Attuazione del piano di dimensionamento delle Istituzioni Scolastiche e mobilità del personale per l’a.s. 2012/2013

  • Si comunica che in data 7 marzo u.s. l’Ufficio Scolastico Provinciale ha dato inizio all’attuazione del piano di dimensionamento relativamente ai docenti di scuola dell’Infanzia e Primaria.
  • Sono coinvolte inizialmente le Istituzioni Scolastiche, comprese nell’allegato 1, sede di titolarità dei docenti che il prossimo anno, a seguito delle diverse aggregazioni, non troveranno tra i plessi gestiti dal futuro Istituto Comprensivo di nuova titolarità, la sede di attuale servizio.
  • I docenti in argomento sono invitati a presentare eventuale opzione, utilizzando l’ allegato 2, per il cambio di titolarità, al fine di assicurare la continuità didattica presso il plesso di attuale servizio.
  • Tale opzione dovrà essere consegnata alla scuola di titolarità.

Share