Pensionamenti: Riapertura domande con scadenza 28 febbraio

CESSAZIONI DALL’1.09.2019: CIRCOLARE MIUR
Il Miur ha emanato la circolare n. 4644 dell’1-02-2019, relativa alla cessazione dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2019, a seguito delle disposizioni introdotte dal decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4. (quota 100). La circolare integra quanto già comunicato con la circolare n. 50647 del 16.11.2018 in base alla quale sono state presentate le domande entro il 12 dicembre u.s.. Nella Circolare viene fissato al 28 febbraio il termine per la presentazione delle domande di pensionamento anticipato per tutto il personale scolastico, compresi i dirigenti scolastici, per i quali tale data era già prevista dal D.M. n 727/2018.
Il decreto 4 del 28.01.2019 prevede la possibilità, per il personale della scuola che alla data del 31.12.2019 matura i seguenti requisiti, di andare in pensione con decorrenza 01.09.2019.
Per le domande di cessazione, e le eventuali revoche, che dovranno essere anch’esse presentate entro il 28 febbraio, si dovrà utilizzare
esclusivamente la procedura web Polis “istanze on line” dal 4 febbraio al 28 febbraio pp.vv..
Al personale all’estero e delle province di Trento, Bolzano e Aosta, resta confermata la possibilità di presentare la domanda anche con modalità cartacea.
L’accertamento del diritto a pensione sarà effettuato per tutto il personale scolastico da parte delle sedi INPS competenti per territorio.
Le cessazioni potranno essere convalidate al SIDI solo dopo l’avvenuto accertamento del diritto da parte dell’INPS.
Per l’Ape sociale, lavori gravosi o lavoratori precoci, gli interessati una volta ottenuto il riconoscimento dall’INPS, potranno presentare domanda cartacea per accedere al pensionamento dall’1.09.2019.
Immagine del 02-02-19 alle 17.26

 

 

Ricorsi al concorso DSGA – Preadesioni

Azioni nn. 1, 2, 3, 4 del 2019 – ricorso al TAR Lazio per l’accesso al concorso per la copertura di  2004 posti di DSGA (Direttore dei Servizi Generali ed  Amministrativi del personale ATA) pubblicato in G.U. n. 102 del 28 dicembre 2018 in assenza di alcuni requisiti indicati nel bando.

       Lo SNALS di Udine propone le seguenti azioni:

  • Azione n. 1/2019: personale ATA che maturerà il requisito dei tre anni di servizio come facente funzioni di sostituzione del  DSGA nell’anno scolastico in corso (a.s. 2018/2019) e comunque entro la data di inizio delle prove concorsuali.
  • Azione n. 2/2019: personale ATA in possesso di 3 anni di servizio (anche non continuativi) svolto per la sostituzione del DSGA con contratti brevi e non annuali, maturando comunque i 180 giorni nell’a.s..
  • Azione n. 3/2019: personale ATA in possesso del requisito dei tre anni di servizio svolti come facente funzioni di sostituzione del DSGA nell’arco temporale superiore agli otto anni (es. tre anni di servizio svolto ma negli ultimi 10 anni).
  • Azione n. 4/2019: personale ATA che alla data di entrata in vigore della Legge 27 dicembre 2017 n. 205, ha maturato almeno tre interi anni di servizio, anche non continuativi, sulla base di incarichi annuali, negli ultimi otto anni, destinatario di incarichi specifici ma non ha svolto le mansioni di “direttore dei servizi generali ed amministrativi”.

Per il ricorso sono necessari i seguenti documenti:

  1. la scheda di adesione sottoscritta in originale (deve essere compilata on line sul sito e poi scaricata);
  2. la procura alle liti in duplice copia sottoscritta in originale (deve essere compilata on line sul sito e poi scaricata);
  3. copia domanda cartacea di partecipazione al concorso inviata al Miur con racc. a.r. oppure a mezzo pec entro e non oltre il 28 gennaio 2019;
  4. copia delle ricevute delle raccomandate;
  5. copia del titolo di studio o certificazione;
  6. copia ulteriori titoli valutabili;
  7. copia documento di riconoscimento;
  8. copia dei certificati di servizio.

Il contributo per ogni singolo ricorso è di €. 150,00

Gli interessati possono preaderire, senza impegno, con un messaggio a:

 udine.legale@snals.it

Si prega di manifestare l’interesse riportando nella mail i propri estremi e il contatto telefonico.

Adesioni entro il 10/2.

ATA: calendario nomine a.s. 2018-2019

Pubblicato in data 24 agosto il calendario per le nomine a T.I. del personale ATA. Le operazioni di individuazione dei destinatari delle proposta di assunzione a tempo indeterminato avranno luogo presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Deganutti in via Diaz a Udine, il personale ATA può farsi rappresentare da un proprio delegato per la scelta della sede.

Vai al decreto.

ATA: Contingenti per le assunzioni in ruolo as 2018-2019

Pubblicato il Decreto Ministeriale 576  per le assunzioni 2018/19 a tempo indeterminato del personale ATA. La nota 34930 del 1° agosto 2018 fornisce le indicazioni operative agli Uffici Scolastici Regionali. Potete scaricare  le tabelle  con la disponibilità dei posti.

Vedi decreto e tabelle

ATA: Graduatorie permanenti

Indetto il concorso per soli titoli per l’accesso ai ruoli provinciali e per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali permanenti relativamente all’anno scolastico 2018/2019, per il profilo professionale di:

A Collaboratore Scolastico
As Addetto Alle Aziende Agrarie B Assistente Amministrativo B Assistente Tecnico
B Cuoco
B Infermiere
B Guardarobiere

Le domande degli aspiranti alla prima inclusione nella graduatoria e degli aspiranti all’aggiornamento della graduatoria tuttora in atto, dovranno pervenire agli Ambiti Territoriali della sola provincia per la quale si chiede il nuovo inserimento o della sola provincia nella quale si è iscritti nella graduatoria permanente, entro e non oltre il 19 aprile 2018.

Bandi e moduli.

Share

GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI TERZA FASCIA

Il MIUR, con nota n. 11970 del 6/3/2018, ha reso note finalmente le date di apertura dell’istanza per la scelta delle istituzioni scolastiche (modello D3), per chi ha prodotto domanda di aggiornamento e di inserimento delle domande relative alle graduatorie d’istituto – terza fascia del personale ATA:

dal 14 marzo fino alle ore 14.00 del 13 aprile 2018.

Gli aspiranti inclusi in graduatoria potranno scegliere fino ad un massimo di trenta scuole nella medesima ed unica provincia. In caso di mancata presentazione del modello D3, risulteranno inseriti solo nella graduatoria dell’istituzione scolastica dove è stata presentata la domanda.

L’allegato deve essere compilato da tutti gli aspiranti, compresi coloro che erano già inclusi e hanno presentato solo domanda di aggiornamento. Come previsto dall’art. 6 del DM 640 del 30/8/2017, la procedura di inserimento avviene con modalità web su istanze on line e deve essere preceduta dalla fase di registrazione e di riconoscimento fisico.

Docenti ed educatori. Trasformazione rapporto di lavoro a tempo parziale a.s. 18/19

Entro il 15 marzo il personale docente ed educativo può presentare la domanda per richiedere il tempo parziale utilizzando l’allegato n. 1 e gli allegati n. 2 e n. 3. La concessione dura due anni scolastici senza che sia necessario rinnovare la richiesta al termine del periodo. Il rientro a tempo pieno andrà invece richiesto.

Vedi la circolare e la modulistica.

Diritto allo studio 2018

Ripubblicata la graduatoria provvisoria per il diritto allo studio per l’anno 2018 in data 15 dicembre 2017.

  • La pubblicazione delle graduatorie provvisorie del personale della scuola richiedente il beneficio dei permessi retribuiti per il diritto allo studio per l’’anno solare 2018, aggiornate secondo quanto previsto dall’accordo integrativo del 05/12/2017;
  • Il provvedimento sostituisce ed annulla il precedente Decreto prot.8887 del 30/11/2017 con le relative graduatorie.
  • Gli interessati entro tre giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria hanno la facoltà di presentare reclamo all’ufficio VI – Ambito Territoriale di Udine –solo per errori materiali. Entro i termini di legge sono altresì ammessi ricorsi al Giudice Ordinario, nelle funzioni del Giudice del Lavoro (art. 16 C.C.I.R. n. 5/2014 sottoscritto il 29/10/2014.

 

Vai alla graduatoria sul sito dell’Ambito territoriale.