Proclamazione sciopero generale del 19 dicembre

La scrivente Organizzazione Sindacale Snals-Confsal, in relazione allo sciopero generale di cui all’oggetto, comunica che, per il comparto scuola, in conformità alla legge n. 146/1990 ed al codice di autoregolamentazione relativo, allegato al CCNL della Scuola, lo sciopero si deve intendere indetto quale sciopero breve di un’ora.

  • Pertanto, lo sciopero riguarderà l’ultima ora di lezione o di attività educativa e l’ultima ora di servizio per il personale ATA e Dirigenti scolastici del giorno 19 dicembre 2011.
  • In caso di organizzazione delle attività su più turni, lo sciopero riguarderà l’ultima ora di ciascun turno.
  • In caso di attività che si protrae in orario pomeridiano, lo sciopero riguarderà l’ultima ora del turno pomeridiano.

Questa Organizzazione sindacale, comunica altresì che, per i comparti AFAM e Università, in conformità della legge n. 146/1990 ed al codice di autoregolamentazione relativo, lo sciopero si deve intendere per l’intera giornata.

Distinti saluti.

Il Segretario Generale

(Marco Paolo Nigi)

Share

Mensa gratuita. Lettera congiunta al Direttore Regionale

P.za XX Settembre 33100 UDINE

Inviata via fax: 0432.507213

Oggetto: Mense scolastiche – applicazione ex art. 21 del vigente CCNL.

Gentilissima dott.ssa Beltrame,

Udine, 14 novembre 2011

le scriventi Segreterie regionali evidenziano il fatto che, in alcuni istituti scolastici del Friuli Venezia Giulia, il personale scolastico avente diritto alla mensa gratuita ex art. 21 del vigente CCNL del Comparto Scuola vede attualmente messo in discussione il suo diritto, in quanto alcuni Comuni ritengono che la differenza tra il contributo del MIUR e l’effettivo costo del servizio non debba gravare sull’ente locale, ma sulle istituzioni scolastiche che, peraltro, non risultano avere fondi

destinati a questo scopo.

In relazione a quanto sopra le scriventi Segreterie regionali ritengono urgente un esame della situazione con l’obiettivo di definire le iniziative idonee ad agevolare una positiva soluzione del problema. A tal fine Le chiedono cortesemente la convocazione di un incontro al quale riteniamo indispensabile, visto il coinvolgimento dei Comuni, la presenza dell’A.N.C.I. della nostra regione.

Ringraziando per l’attenzione ed in attesa di un suo cortese riscontro, inviano distinti saluti

  • FLC CGIL Friuli V.G. – f.to N. Giacomini
  • CISL SCUOLA Friuli V.G. – f.to D. Lamorte
  • UIL SCUOLA Friuli V.G. – f.to U. Previti
  • Confsal-Snals Friuli V.G.  – f.to G. Zanuttini

 


Share

Ricorso al TAR – Concorso dirigenti scolastici.

Ricorso TAR Concorso Dirigenti Scolastici

L’Ufficio legale dello SNALS, in relazione alla prova preselettiva del concorso per esami e titoli a posti di dirigente scolastico, considerato che non appaiono immuni da censure le modalità di pubblicazione delle batterie dei test, la formulazione di taluni quesiti, i tempi a disposizione per lo svolgimento della prova si rende disponibile alla impugnazione,  per coloro che non abbiano superato la prova preselettiva, della conseguente esclusione dalla procedura concorsuale, chiedendo di essere ammessi in via d’urgenza alle prove scritte.

Gli interessati potranno aderire al ricorso entro e non oltre il giorno 8 novembre 2011 dalle 15.00 alle 18.00 presso l’Ufficio Contenzioso della sede di Udine.

Il costo previsto è di200€.

I documenti necessari sono i seguenti.

 

  1. Domanda di ammissione al concorso.
  2. Codice fiscale.
  3. Carta d’Identità.

Share