UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE personale docente, educativo ed A.T.A. – a.s. 2019-20, 2020-21 e 2021-22

Si comunica che dal 9 al 20 luglio p.v. i docenti di ogni ordine e scuola potranno presentare le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione utilizzando la piattaforma di istanze on line.
Anche il personale ATA potrà presentare le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione dal 9 al 20 luglio p.v., ma in modalità cartacea.

Vai al CCNI

Ricorso avverso la mobilità 2019/2020

Il MIUR ha pubblicato l’O.M. n. 203 dell’8 marzo 2019 con cui è stata disciplinata la mobilità del personale docente, educativo ed ATA per l’anno scolastico 2019/2020. I motivi di opposizione sono i seguenti per i quali si proporrà ricorso al Tar del Lazio :

  • Azione n. 9/2019: il ricorso dinanzi al TAR è finalizzato ad ottenere la valutazione del servizio pre-ruolo prestato nella scuola paritaria ai fini dell’attribuzione del punteggio per la mobilità 2019/2020.
  • Azione n. 10/2019: il ricorso dinanzi al TAR è finalizzato ad  ottenere  il riconoscimento della precedenza ai sensi della l. 104//1992 comma 3, art. 3 (condizione di gravità) anche nella mobilità interprovinciale.

Documentazione az. 9

  1. copia della domanda di mobilità (N.B.: nella domanda di mobilità occorre mettere tra le “note” la richiesta del riconoscimento del servizio paritario specificando i periodi);
  2. contratti della scuola paritaria/oppure certificati di servizio/oppure attestazione della scuola;
  3. decreto di parità;
  4. estratto contributivo INPS;
  5. riscontro MIUR con il punteggio;
  6. documento di riconoscimento.

 

Documentazione az. 10

  1. copia della domanda di mobilità (N.B.: nella domanda di mobilità occorre mettere tra le “note” la richiesta del riconoscimento della precedenza prevista ai sensi della legga 104/92 essendo referente unico);
  2. verbale INPS relativo alla L. 104/92 art. 3 comma 3;
  3. riscontro MIUR con il punteggio;
  4. documento di riconoscimento.

Gli interessati possono contattare l’ufficio del contenzioso udine.legale@snals.it entro il giorno 11/04/2019

RICORSO PER OTTENERE L’EQUIPARAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DEI PROFESSORI DI SOSTEGNO/ITP RISPETTO AI DOCENTI DI SOSTEGNO.

OGGETTO: RICORSO RIVOLTO AL GIUDICE DEL LAVORO PER OTTENEREL’EQUIPARAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DEL PROFESSORI DI SOSTEGNO/ITPRISPETTO AI DOCENTI DI SOSTEGNO.

Il ricorso è rivolto ai docenti ITP, operanti su posti di sostegno, i quali sono retribuiti con un livello stipendiale più basso rispetto ai colleghi di discipline teoriche che svolgono il medesimo servizio su posti di sostegno.

I costi non sono ipotizzabili in quanto possono variare in base al numero di adesioni.

Per informazioni contattare l’Ufficio del contenzioso della Segreteria di Udine.

Mobilità: scheda riassuntiva

Mobilità del personale di ruolo valida per i movimenti del prossimo anno scolastico 2019/2020.

MOBILITA’ 2019/2020 –presentazione domande di trasferimento, passaggio di ruolo e di cattedra per tutto il personale docente 

dall’11.03.2019 al 05.04.2019

– presentazione domande in modalità cartacea per la mobilità territoriale e professionale per il licei musicali

dal 12.03.2019 al 05.04.2019

– presentazione domande di trasferimento del personale educativo

dal 3.05.2019 al 28.05.2019

– presentazione domande di trasferimento del personale ATA

dal 01.04.2019 al 16.04.2019

– presentazione domande di trasferimentodelpersonale docente di religione dal 12.04.2019 al 15.05.2019

La pubblicazione dei movimenti avverrà

– 20.06.2019 per tutti i gradi di scuola per il personale docente

– 10.07.2019 per il personale educativo

– 01.07,2019 per il personale ATA

– dal 13.062019 al 23.06.2019 per i Licei Musicali

– 15.05.2019per i docenti di religione

SITO MIUR SULLA MOBILITA’
http://www.istruzione.it/mobilita_personale_scuola/mobilita.shtml

Mobilità

In attesa della pubblicazione dell’ordinanza sulla mobilità si riassume in allegato quanto comunicato in un incontro al MIUR svoltosi con le OO.SS.

Le domande (on line):

  • Docenti dall’11 marzo;
  • ATA dall’1 aprile;
  • pers.Educativo dal 3 maggio;
  • pers. licei musicali dal 12 marzo (cartacee).

Vai al resoconto

Concorso docenti sc. secondaria – 24 CFU Terzo Ciclo Università di Udine

A partire dal 20 febbraio 2019 ore 14.00 e fino al 29 marzo i candidati potranno iscriversi nel limite dei 500 posti messi a disposizione in ordine cronologico utilizzando ESCLUSIVAMENTE la procedura ON-LINE accedendo con le proprie credenziali Esse3. Questi crediti sono necessari per accedere al concorso docenti della scuola secondaria.

Vedere le spiegazioni sulla pagina dedicata.

Vai alla pagina dell’Università di Udine.

Pensionamenti: Riapertura domande con scadenza 28 febbraio

CESSAZIONI DALL’1.09.2019: CIRCOLARE MIUR
Il Miur ha emanato la circolare n. 4644 dell’1-02-2019, relativa alla cessazione dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2019, a seguito delle disposizioni introdotte dal decreto legge 28 gennaio 2019, n. 4. (quota 100). La circolare integra quanto già comunicato con la circolare n. 50647 del 16.11.2018 in base alla quale sono state presentate le domande entro il 12 dicembre u.s.. Nella Circolare viene fissato al 28 febbraio il termine per la presentazione delle domande di pensionamento anticipato per tutto il personale scolastico, compresi i dirigenti scolastici, per i quali tale data era già prevista dal D.M. n 727/2018.
Il decreto 4 del 28.01.2019 prevede la possibilità, per il personale della scuola che alla data del 31.12.2019 matura i seguenti requisiti, di andare in pensione con decorrenza 01.09.2019.
Per le domande di cessazione, e le eventuali revoche, che dovranno essere anch’esse presentate entro il 28 febbraio, si dovrà utilizzare
esclusivamente la procedura web Polis “istanze on line” dal 4 febbraio al 28 febbraio pp.vv..
Al personale all’estero e delle province di Trento, Bolzano e Aosta, resta confermata la possibilità di presentare la domanda anche con modalità cartacea.
L’accertamento del diritto a pensione sarà effettuato per tutto il personale scolastico da parte delle sedi INPS competenti per territorio.
Le cessazioni potranno essere convalidate al SIDI solo dopo l’avvenuto accertamento del diritto da parte dell’INPS.
Per l’Ape sociale, lavori gravosi o lavoratori precoci, gli interessati una volta ottenuto il riconoscimento dall’INPS, potranno presentare domanda cartacea per accedere al pensionamento dall’1.09.2019.
Immagine del 02-02-19 alle 17.26

 

 

Docenti: integrazione graduatorie d’istituto

Integrazione graduatorie di istituto valide per gli aa.ss. 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020

Finestra semestrale del 1° febbraio 2019 (terza finestra)

A cura della Segreteria Snals-ConfSAL di Vicenza.

Normativa di riferimento ·       D.M. n. 326 del 3 giugno 2015

·       D.M. 335 del 23 aprile 2018

·       D.D.G. 28 gennaio 2019, n. 73

·       C.M. 29 gennaio 2019, prot. n. 3934

Inserimento negli elenchi aggiuntivi alle graduatorie di istituto di II^ fascia ·       Soggetti interessati: soggetti che hanno conseguito l’abilitazione per la scuola dell’infanzia e primaria e per la scuola secondaria di I e II grado entro il 1° febbraio 2019.

·       Adempimenti richiesti: presentazione, tramite raccomandata A/R, PEC o consegna a mano con rilascio di ricevuta del modello allegato A3.

·       Termine di scadenza: sabato 16 febbraio 2019

·       A chi va presentata la domanda: all’istituzione scolastica destinataria della domanda di inserimento presentata all’inizio dell’attuale triennio di validità delle graduatorie.

·       Per chi non è iscritto in alcuna graduatoria di istituto, la domanda va indirizzata ad una istituzione scolastica della provincia prescelta.

Inserimento negli elenchi aggiuntivi del sostegno ·       Soggetti interessati: aspiranti presenti nelle graduatorie di istituto che conseguono il titolo di specializzazione per il sostegno entro il 1° febbraio 2019.

·       Adempimenti richiesti: presentazione, esclusivamente in modalità telematica sul portale POLIS del sito internet del MIUR, del modello allegato A5.

·       Periodo di presentazione: tra lunedì 4 febbraio 2019 ed entro le ore 14,00 di venerdì 22 febbraio 2019

·       Chi non deve compilare l’allegato A5:

  • docenti che abbiano compilato il mod. A3 di inserimento in II^ fascia, a seguito del conseguimento dell’abilitazione entro il 1° febbraio 2019 e abbiano dichiarato il titolo di specializzazione nella sez. B2 del suddetto modello.
Priorità assoluta nell’attribuzione delle supplenze di III fascia ·       Soggetti interessati: docenti che conseguono il titolo di abilitazione nei periodi che intercorrono tra un aggiornamento semestrale e l’altro della II fascia.

·       Adempimenti richiesti: presentazione, esclusivamente in modalità telematica sul portale Polis del sito internet del MIUR, del modello allegato A4.

·       Periodo di presentazione: per tutto il triennio di validità delle graduatorie.

·       A chi va presentata la domanda: all’istituzione scolastica destinataria della domanda di inserimento presentata all’inizio dell’attuale triennio di validità delle graduatorie.

·       E’ opportuno dichiarare la priorità in III fascia anche per chi presenta la domanda di inserimento negli elenchi aggiuntivi di II fascia, in attesa della pubblicazione delle nuove graduatorie.

ESTERO: CONCORSO SELETTIVO DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA DA DESTINARE ALL’ESTERO (DECRETO 2021) E DEI DIRIGENTI SCOLASTICI (DECRETO 2020)

Le domande andranno presentate attraverso il sistema Polis “istanze on line” a partire dalle ore 9 del 12 gennaio 2019 fino alle ore 23,59 del 28 gennaio 2019. Hanno titolo a partecipare i docenti della Scuola Primaria, i docenti di lettere e lingue della Scuola Secondaria, i Dsga e il Personale Amministrativo e i Dirigenti Scolastici. Tra i prerequisiti viene richiesto di aver prestato almeno tre anni di servizio in ruolo dopo il periodo di prova. Non viene valutato l’anno in corso. Per tutti la conoscenza della lingua straniere, per la quale si partecipa, non deve essere inferiore al livello B2.

DECRETO 2021 (Personale Docente e ATA)
DECRETO 2020 (dirigenti Scolastici)