MOBILITÀ DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED ATA E DEGLI INSEGNANTI DI RELIGIONE CATTOLICA PER L’ANNO SCOLASTICO 2024/2025

Si riportano le date di presentazione delle domande di mobilità a.s. 2024/2025, oggetto dell’informativa di ieri ai sindacati:

  • personale docente:                   dal 26 febbraio al 16 marzo 2024;
  • personale educativo:                 dal 28 febbraio al 19 marzo 2024;
  • personale ATA:                        dall’8 al 25 marzo 2024;
  • insegnanti religione cattolica:     dal 21 marzo al 17 aprile 2024

CONCORSO PER IL RECLUTAMENTO DI 587 DIRIGENTI SCOLASTICI

E’ stato pubblicato il Decreto Dipartimentale n. 2788 del 18 dicembre 2023 “Concorso per titoli ed esami per il reclutamento di dirigenti scolastici nei ruoli regionali presso le istituzioni scolastiche statali”, relativo al “DECRETO 13 ottobre 2022, n. 194.  Regolamento concernente la definizione delle modalità di svolgimento delle procedure concorsuali per l’accesso ai ruoli della dirigenza scolastica, ai sensi dell’articolo 29 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165”, reperibili al link: https://www.miur.gov.it/web/guest/regolamento
 
Apertura delle domande con il 19 dicembre 2023 ore 10:00, data di pubblicazione del Bando sul Portale INPA,
Chiusura domande al 17 gennaio 2024 ore 23:59.
Ulteriori notizie e documenti sono reperibili alla pagina https://www.miur.gov.it/web/guest/concorso-dirigenti-scolastici-2023

AL VIA I CONCORSI PER IL PERSONALE DOCENTE

AL VIA I CONCORSI PER IL PERSONALE DOCENTE
La domanda di partecipazione potrà essere inoltrata a partire dalle 14:00 di lunedì 11 dicembre fino al 9 gennaio.
 
sul portale INPA, portale del reclutamento, sono stati appena pubblicati i seguenti bandi:
 
1. Concorso per titoli ed esami per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell’infanzia e primaria su posto comune e di sostegno, ai sensi del Decreto ministeriale 26 ottobre 2023, n. 206.
 
2. Concorso per titoli ed esami per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria di primo e di secondo grado su posto comune e di sostegno, ai sensi dell’articolo 3, comma 7, del Decreto ministeriale 26 ottobre 2023, n. 205.
 
Concorso per titoli ed esami per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola dell’infanzia e primaria su posto comune e di sostegno, ai sensi del Decreto ministeriale 26 ottobre 2023, n. 206 Link di riferimento https://www.inpa.gov.it/bandi-e-avvisi/dettaglio-bando-avviso/?concorso_id=749e911be24046fdb7edfb536f7172bc ( Per l’apertura aspettare qualche secondo) Come prevedono i commi 1 ,2 e 3 dell’ Articolo 10 (Istanze di partecipazione: termine e modalità di presentazione delle domande)* 1. I candidati in possesso dei requisiti di cui all’articolo 4 possono presentare istanza di partecipazione, a pena di esclusione, in un’unica regione per tutte le tipologie di posto cui hanno titolo. Il candidato concorre per più procedure concorsuali mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali cui intenda partecipare. 2. I candidati possono presentare istanza di partecipazione al concorso a partire dalle ore 14.00 del giorno di pubblicazione del presente bando sul Portale Unico del reclutamento e fino alle ore 23.59 del ventinovesimo giorno successivo a quello di apertura delle istanze. 3. I candidati presentano istanza di partecipazione al concorso unicamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, attraverso il Portale unico del reclutamento, raggiungibile all’indirizzo www.inpa.gov.it. Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE). Inoltre, occorre essere abilitati al servizio “Istanze on line”. Il servizio è eventualmente raggiungibile anche attraverso l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it, attraverso il percorso “Argomenti e Servizi > Servizi > lettera P > Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, vai al servizio”. Le istanze presentate con modalità diverse non saranno prese in considerazione.
 
 
Concorso per titoli ed esami per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria di primo e di secondo grado su posto comune e di sostegno, ai sensi dell’articolo 3, comma 7, del Decreto ministeriale 26 ottobre 2023, n. 205 Link di riferimento https://www.inpa.gov.it/bandi-e-avvisi/dettaglio-bando-avviso/?concorso_id=38c2dce8d3df4ba99c9ef02ca5d7e75e ( Per l’apertura aspettare qualche secondo) Come prevedono i commi 1, 2 e tre dell’ Articolo 10 (Istanze di partecipazione: termine e modalità di presentazione delle domande) 1. I candidati in possesso dei requisiti di cui all’articolo 4 possono presentare istanza di partecipazione, a pena di esclusione, in un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, nonché per le distinte e relative procedure sul sostegno. Il candidato concorre per più procedure concorsuali mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali cui intenda partecipare. 2. I candidati possono presentare istanza di *partecipazione al concorso a partire dalle ore 14.00 del giorno di pubblicazione del presente bando sul Portale Unico del reclutamento e fino alle ore 23.59 del ventinovesimo giorno successivo a quello di apertura delle istanze. 3. I candidati presentano istanza di partecipazione al concorso unicamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, attraverso il Portale Unico del reclutamento, raggiungibile all’indirizzo www.inpa.gov.it. Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE). Inoltre, occorre essere abilitati al servizio “Istanze on line”. Il servizio è eventualmente raggiungibile anche attraverso l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it, attraverso il percorso “Argomenti e Servizi > Servizi > lettera P > Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, vai al servizio”. Le istanze presentate con modalità diverse non saranno prese in considerazione.

PNRR – DPCM PERCORSO ABILITANTE DOCENTI SCUOLE SECONDARIE

E’ stato pubblicato nella G.U. n. 224 del 25 settembre 2023 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 agosto 2023: Definizione del percorso universitario e accademico di formazione iniziale dei docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, ai fini del rispetto degli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, reperibile al link: https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2023/09/25/23A05274/sg

Concorso per titoli ed esami per l’accesso ai ruoli del personale docente relativi all’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria

Bandito, su base regionale, un concorso per titoli ed esami, abilitante, per l’accesso ai ruoli del personale docente relativi all’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria, per la copertura di n. 1.740 posti comuni, vacanti e disponibili nell’anno scolastico 2023/2024 per le classi quarte e quinte della scuola primaria

Sono ammessi a partecipare alla procedura di cui al presente decreto i candidati in possesso congiuntamente, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, dei seguenti requisiti:

  1. laurea magistrale conseguita nella classe LM-67 «Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e

    adattate» o nella classe LM-68 «Scienze e tecniche dello sport» o nella classe LM-47 «Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie» oppure di titoli di studio equiparati alle predette lauree magistrali ai sensi del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 luglio 2009 o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;

  2. 24 CFU/CFA acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extracurricolare nelle discipline antropo-psico- pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

2. Sono ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito all’estero i titoli di cui al comma 1, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento, ai sensi della normativa vigente, entro la data di scadenza del termine per la presentazione delle istanze di partecipazione alla procedura concorsuale.

I candidati possono presentare istanza di partecipazione al concorso a partire dalle ore 9.00 del giorno successivo a quello di pubblicazione del presente bando sul Portale Unico del reclutamento e fino alle ore 23.59 del ventinovesimo giorno successivo a quello di apertura delle istanze cioè da domani martedì 08/08/2023 a mercoledì 06/09/2023.

I candidati presentano istanza di partecipazione al concorso unicamente in modalità telematica attraverso il portale unico del reclutamento, raggiungibile all’indirizzo www.inpa.gov.it. Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE). Inoltre, occorre essere abilitati al servizio “Istanze on line”. Il servizio è eventualmente raggiungibile anche attraverso l’applicazione “Piattaforma Concorsi e Procedure selettive”, collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it, attraverso il percorso “MINISTERO > Concorsi > Personale docente > Concorso Ed. Motoria nella scuola primaria”. Le istanze presentate con modalità diverse non saranno prese in considerazione.

Vai al sito del MIUR per le specifiche concorsuali.

SCHEDA SNALS – Concorso educazione motoria

Docenti: nomine in ruolo a.s. 2023-24 – Procedure e posti

CONTINGENTE IMMISSIONI IN RUOLO PERSONALE DOCENTE A.S. 2023/2024 Contingente.
PROSPETTO SEDI E POSTI VACANTI E DISPONIBILI. Posti.
GAE definitive a.s. 2023-24. GAE

VIII CICLO DEL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO DIDATTICO (TFA)

Emanato dal MUR il Decreto Ministeriale n. 694 del 30-5-2023 riguardante l’avvio, per l’a.a. 2022/2023, dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di I grado e nella scuola secondaria di II grado. I candidati, per accedere ai percorsi gestiti dalle Università, dovranno superare un test preselettivo – una o più prove scritte o una prova pratica – e una prova orale. Gli aspetti organizzativi e didattici dei percorsi di formazione saranno disciplinati dagli stessi atenei con propri bandi che saranno pubblicati sui loro siti. Le prove preselettive si terranno dal 4 al 7 luglio prossimi per tutti gli indirizzi della specializzazione per il sostegno (UNI di Udine https://www.uniud.it/it/didattica/formazione-post-laurea/formazione-abilitazione-insegnanti).

Il calendario delle prove in dettaglio prevede:

  • 4 luglio 2023: prova scuola dell’infanzia;
  • 5 luglio 2023: prova scuola primaria;
  • 6 luglio 2023: prova scuola secondaria di I grado;
  • 7 luglio 2023: prova scuola secondaria II grado.

Gli atenei dovranno concludere i percorsi di specializzazione entro il 30 giugno 2024.

Di seguito il link del MUR relativo all’attivazione dell’VIII ciclo TFA:

https://www.mur.gov.it/it/news/mercoledi-31052023/universita-oltre-29000-i-posti-i-percorsi-il-sostegno-didattico

Tfa sostegno 2023 VIII CICLO: requisiti

Per la scuola dell’infanzia e primaria 

  • Abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;
  • Diploma magistrale, compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico con valore abilitante e il diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002;

Per la scuola secondaria di primo e secondo grado 

  • Abilitazione su una specifica classe di concorso
  • La laurea magistrale o magistrale a ciclo unico, che dia accesso ad almeno una specifica classe di concorso, in aggiunta ai 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.
  • Per quanto riguarda i titoli di abilitazione conseguiti all’estero, saranno validi se riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente.

ITP insegnanti tecnico pratico

Per gli insegnati tecnici pratici che intendono conseguire il titolo di specializzazione sul sostegno, fino al 2024 è sufficiente avere solo il diploma, infatti fino alla suddetta data non occorre avere i 24 crediti.

Diritto allo studio del personale in servizio per l’anno 2023

Le domande di accesso al beneficio andranno presentate al Dirigente scolastico entro il 15 novembre 2022.

Vedi la circolare, il CCIR o2/2021 che regola il diritto allo studio in FVG e il modello di domanda a questo link

NOMINE DA GPS DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO, INCLUSO DELLE GAE OVVERO NELLE GPS, DESTINATARIO DELLA PROPOSTA DI STIPULA DEL CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

ATTENZIONE! RIELABORAZIONE NOMINE DA GPS DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO, INCLUSO DELLE GAE OVVERO NELLE GPS, DESTINATARIO DELLA PROPOSTA DI STIPULA DEL CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO
LA MODIFICA DEL BOLLETTINO DI ASSEGNAZIONE DEI POSTI SOSTITUISCE E ANNULLA IL PRECEDENTE DEL 06.09.2022.
Si attenzionano i Dirigenti scolatici che ai fini dell’individuazione fa fede il bollettino allegato al presente dispositivo (trasmissione delle ore 23.00 del 07.09.2022), che annulla il sostituisce il precedente.
Indi non devono essere prese in considerazione, perché da intendersi annullate, le individuazioni recapitate con mail dalla procedura informatizzata che recano la data del 06.09.2022.

GPS Udine per il biennio 2022-2023 e 2023-2024

In data 19/08/2022 sono state pubblicate le Graduatorie Provinciali di Supplenza di I e II fascia dell’Ambito di Udine per posti comuni e di sostegno del personale docente di ogni ordine e grado valevoli per il biennio 2022-2023 e 2023-2024 e le graduatorie incrociate per il sostegno della scuola secondaria di primo e secondo grado, nonché le graduatorie relative ai posti educazione motoria alla primaria.

L’impugnativa può avvenire con ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni oppure ricorso giurisdizionale al competente T.A.R. entro 60 giorni.

In relazione ad eventuali segnalazioni inerenti alla valutazione dell’istanza, si richiama quanto indicato nell’Avviso prot. 6296 del 07/07/2022 e chiarito con Avviso prot. 7268 del04/08/2022 pubblicati sul sito www.usrfvg.gov.it .

https://www.dropbox.com/sh/8n11latlbp6o17i/AACnfs4QgI3Dn9q_m9EMQnB9a?dl=0