Ordinanze di chiusura per ragioni di pubblica incolumità e DDI.

In mancanza di previsione normativa che autorizzi la Didattica Digitale Integrata nei casi di ordinanza contingibile ed urgente di chiusura della scuola disposta per causa di forza maggiore da Sindaci o Prefetti il Dirigente Scolastico è garante della legittimità delle procedure e della puntuale applicazione della legge. Il servizio pubblico è regolato secondo il principio di legalità ed è per questo che solitamente funziona. Se ogni attore lo erogasse secondo le convenienze del momento non vivremmo in uno Stato di diritto. Tutta la legislazione speciale che regola la DDI riguarda esclusivamente il Covid, ogni altra materia va ricondotta a quanto previsto dalla normativa che regola ordinariamente le materie estranee alla pandemia in essere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *